EVENTI COLLATERALI

Home/EVENTI COLLATERALI
EVENTI COLLATERALI 2017-04-14T17:43:00+00:00
Sistema per il Turismo Innovativo nell’Alto Mediterraneo

Alle ore 10.30, alla presenza delle autorità, si terrà l’inaugurazione ufficiale con il taglio del nastro della Dodicesima Edizione del Video Festival Città di Imperia. A seguire, prenderanno il via gli eventi collaterali del NonSoloCinema.

Video Festival Imperia è una manifestazione che intende creare turismo attraverso forme d’intrattenimento culturale. Dedichiamo quindi con piacere l’apertura del Video Festival ad un evento che ricopre una grande importanza a livello turistico, la presentazione del progetto “Sistema per il Turismo Innovativo nell’Alto Mediterraneo – Sis. T. in A”, facente parte del programma di Cooperazione Transfrontaliero Italia – Francia Marittimo, finalizzato a dotare il sistema turistico imprenditoriale di un insieme di strumenti per consentire la piena fruzione delle risorse attrattive del territorio transfrontaliero.

La creazione di una rete transfrontaliera permetterà la diversificazione integrata dell’offerta ed una promozione altamente innovativa, con l’obiettivo di permettere la destagionalizzazione dei flussi turistici in arrivo e la maggior permanenza dei turisti.
I destinatari saranno le imprese del settore turistico, gli stakeholders istituzionali ed anche studenti e giovani laureati. Il territorio oggetto del progetto di cooperazione comprende l’intera Regione Liguria, oltre alla Corsica, alla Sardegna, parte della Toscana e, dal versante francese, le Alpi Marittime ed il Var. L’evento è aperto al pubblico interessato alla tematica del turismo.

Il progetto è finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Italia – Francia marittimo 2014 – 2020 e cofinanziato dal fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR).

Nessuno come noi – Luca Bianchini

Luca Bianchini presenta Nessuno come noi in occasione del progetto Adotta l’Autore. Dialogano con l’Autore i Ragazzi delle Scuole Superiori di Imperia che hanno aderito al progetto.

Torino, 1987. Vincenzo, per gli amici Vince, aspirante paninaro e aspirante diciassettenne, è innamorato di Caterina, detta Cate, la sua compagna di banco di terza liceo, che invece si innamora di tutti tranne che di lui. Senza rendersene conto, lei lo fa soffrire chiedendogli di continuo consigli amorosi sotto gli occhi perplessi di Spagna, la dark della scuola, capelli neri e lingua pungente. In classe Vince, Cate e Spagna vengono chiamati “Tre cuori in affitto”, come il terzetto inseparabile della loro sit-com preferita. L’equilibrio di questo allegro trio viene stravolto, in pieno anno scolastico, dall’arrivo di Romeo Fioravanti.

In un liceo statale dove si incontrano i ricchi della collina e i meno privilegiati della periferia torinese, Vince Cate, Romeo e Spagna partiranno per un viaggio alla scoperta di se stessi senza avere a disposizione un computer o uno smartphone che gli indichi la via, chiedendo, andando a sbattere, scrivendosi bigliettini e pregando un telefono fisso perché suoni quando sono a casa. E, soprattutto, capendo quanto sia importante non avere paura delle proprie debolezze.

Luca Bianchini è uno scrittore e conduttore radiofonico per Rai Radio 2.

Stanotte a San Pietro – Documentario in Concorso

In questa nuova edizione abbiamo deciso di dedicare uno spazio del mattino ad un’opera in concorso. Lo abbiamo fatto pensando ai più giovani, in quanto crediamo che i contenuti mostrati e descritti nel documentario possano rivestire un interesse didattico. La visione collettiva, il buio della sala e il grande schermo unitamente alla conduzione di Alberto Angela sapranno trasmettere al meglio i contenuti di questo prodotto dal grande valore culturale.

Alberto Angela ci conduce alla scoperta del Vaticano, in tutta la sua Maestosità e la sua suggestione notturna. Uno scrigno di tesori d’arte, religione e cultura che si schiude per offrire agli spettatori un percorso intimo e spettacolare al tempo stesso. Di notte, senza le folle dei turisti, finalmente le opere d’arte potranno parlare e raccontare i segreti di una bellezza che incanta da secoli… Una grande produzione, arricchita da ospiti d’eccezione come Giancarlo Giannini e Carlo Verdone, che si avvale della tecnologia 4K HDR, spettacolari riprese con droni, effetti speciali, minifiction. Una grande operazione culturale realizzata in collaborazione con il Vaticano.

Alberto Angela, ci fa scoprire monumenti famosi, come la cupola di San Pietro, la sublime Pietà, gli affreschi della Cappella Sistina e i giardini immersi nella quiete notturna. Ci racconta una lunga storia di potere, spiritualità e mecenatismo che ha conosciuto anche momenti drammatici.

L’orizzonte ogni giorno un pò più in là – Claudio Pelizzeni

Nella vita non esistono scelte giuste o sbagliate – esistono solo quelle che ci portano ad una certa latitudine e longitudine in un determinato momento. Io ho scelto di fare il giro del mondo in 1000 giorni, attraversando 44 paesi, senza mai prendere un aereo.

Claudio ci fa scoprire un mondo che sembra non appartenerci più, ricordandoci invece che ce l’abbiamo lì, a portata di mano
Licia Colò

Claudio Pelizzeni, originario di Piacenza era un bancario, vicedirettore di filiale a Milano. Il giro del mondo senza aerei è sempre stato il suo sogno nel cassetto. Affetto da diabete dall’età di 9 anni, decide di mollare tutto e dimostrare, con la sua esperienza, che il viaggio e la realizzazione dei propri sogni, sono terapia per corpo e mente… Per molte persone un posto di lavoro stabile e sicuro è un miraggio, ma non per tutti. Per altri una patologia come il diabete può rappresentare un handicap, ma non per tutti.

Un viaggio appassionante dentro è fuori se stesso. Sarà lo stesso Claudio, a raccontarcelo in prima persona.